Prevenzione della corruzione

Riferimento normativo: Art. 10, c. 8, lett. a), D.lgs. n. 33/2013; Art. 1, c. 1, lett.d); Dpr n. 81/2022 
Contenuti dell'obbligo: Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza e suoi allegati, le misure integrative di prevenzione della corruzione individuate ai sensi dell’articolo 1, comma 2-bis della legge n. 190 del 2012
Aggiornamento: Annuale

Ultimo aggiornamento: 13/05/2024 16:26:49

Art. 1 c. 3, l. n. 190/2012 Provvedimenti adottati dall'A.N.A.C. ed atti di adeguamento a tali provvedimenti

Nel periodo dal 2019 ad oggi non risultano essere stati notificati all`ASL VC provvedimenti in materia di vigilanza e controllo nell`anticorruzione, adottati da ANAC.

Art. 18 c. 5, d.lgs. 39/2013 - Atti di accertamento di violazioni

Nessuno

PIANO DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

RESPONSABILE DELLA TRASPARENZA

Regolamenti per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell`illegalità

Le informazioni sui presupposti per effettuare le segnalazioni interne di whistleblowing, nonché sul canale, sulle procedure e sui presupposti per effettuare le segnalazioni esterne (ANAC) sono rese disponibili mediante:

1) slides ``La disciplina del whistleblowing: le novità introdotte dal d.lgs. n. 24/2023 attuativo della Direttiva Europea n. 1937/2019``

2) rinvio alla pagina whistleblowing pubblicata nel portale dell`Autorità Nazionale Anticorruzione

In applicazione dell`art. 4 c. 1 del d.lgs. 10 marzo 2023, n. 24 (c.d. decreto whistleblowing) e allo scopo di definire una procedura per il ricevimento e la gestione delle segnalazioni di whistleblowing attraverso canali interni, l`ASL VC ha adottato la deliberazione n. 834 del 7.8.2023, avente ad oggetto: ``Adozione della procedura per la presentazione e gestione delle segnalazioni interne di whistleblowing``

Deliberazione del Direttore generale n. 1211 del 01.11.2022: "Approvazione del regolamento aziendale in materia di incompatibilità e svolgimento di incarichi extra istituzionali del personale dipendente".

Con deliberazione del Direttore generale n. 746 del 28.7.2020: ATTO DELIBERATIVO N. 535 DEL 16.6.2016 AD OGGETTO:``ADEMPIMENTI EX L. 190/2012 - INDIVIDUAZIONE DEI REFERENTI PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E REVOCA DELLA DELIBERAZIONE N. 1024 DEL 19.12.2013``REVISIONE AD AGGIORNAMENTO, è stata modificata la composizione del Gruppo dei Referenti aziendali per la prevenzione della corruzione, avente mansioni di supporto all'attività del RPCT.

Procedura per la segnalazione di condotte illecite (c.d. whistleblowing policy).

Documenti