Titolari di incarichi dirigenziali (dirigenti non generali)

Riferimento normativo: Art. 14, c. 1, c. 1-bis, c. 1-ter, d.lgs. n. 33/2013; art. 20, c. 3, d.lgs. n. 39/2013 
Contenuti dell’obbligo: Incarichi dirigenziali, a qualsiasi titolo conferiti, ivi inclusi quelli conferiti discrezionalmente dall’organo di indirizzo politico senza procedure pubbliche di selezione e titolari di posizione organizzativa con funzioni dirigenziali. Per ciascun titolare di incarico: atto di conferimento, con l’indicazione della durata dell’incarico; curriculum vitae, redatto in conformità al vigente modello europeo; compensi di qualsiasi natura connessi all’assunzione dell’incarico (con specifica evidenza delle eventuali componenti variabili o legate alla valutazione del risultato); importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici; dati relativi all’assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, e relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti; altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti; dichiarazione concernente diritti reali su beni immobili e su beni mobili iscritti in pubblici registri, titolarità di imprese, azioni di società, quote di partecipazione a società, esercizio di funzioni di amministratore o di sindaco di società; copia dell’ultima dichiarazione dei redditi soggetti all’imposta sui redditi delle persone fisiche; attestazione concernente le variazioni della situazione patrimoniale intervenute nell’anno precedente e copia della dichiarazione dei redditi; dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità dell’incarico; dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di incompatibilità al conferimento dell’incarico; ammontare complessivo degli emolumenti percepiti a carico della finanza pubblica.
Aggiornamento: Tempestivo

 

Ultimo aggiornamento: 13/05/2024 16:27:29

Il presente obbligo non rientra nell'ambito soggettivo di competenza dell'Azienda Sanitaria Locale.

Documenti